Il Nuovo Liceo Artistico

Il Nuovo Liceo Artistico nasce dalla volontà di un gruppo di insegnanti che, dopo una esperienza decennale maturata presso l’Istituto d’Arte R. Steiner di Milano , si propone con un piano didattico nuovo, potenziato e conforme alla recente riforma ministeriale della scuola superiore.

Il Nuovo Liceo Artistico si propone di formare l’individuo nella totalità delle sue facoltà (culturale, sociale ed emozionale) ritenendo basilare il tipo di approccio pedagogico ed educativo atto a stimolare le peculiarità individuali.
Dal punto di vista didattico il piano degli studi mostra la convinzione degli insegnanti di quanto l’interdisciplinarietà tra le varie materie e le diverse esperienze concrete, vissute, contribuiscano alla maturità di ogni singolo studente.

Il Nuovo Liceo Artistico, si caratterizza per un percorso di 5 anni che si conclude con il conseguimento di un Diploma di maturità artistica, ad indirizzo Arti Figurative che consente l’accesso all’Accademia di Belle Arti, ai corsi di specializzazione post-diploma e a tutte le facoltà universitarie.

Il Nuovo Liceo Artistico affonda le proprie radici nella pratica di bottega: l’insegnamento specifico delle materie artistiche si basa su un rapporto diretto e attivo che si instaura tra allievo e maestro, fatto di collaborazione e fiducia reciproca che consenta di sviluppare una competenza del fare, che, arricchita da volontà e passione personale, porti a una consapevolezza creativa e autonoma nel settore delle Belle Arti e delle Arti Applicate.

L’uso di strumenti e pratiche tradizionali, in cui disegno, pittura e scultura sono considerati basi e mezzi dell’ elaborazione artistica, diventa la grammatica fondamentale e imprescindibile per esprimersi nel mondo dell’arte, permettendo anche di gettare un ponte strutturato sull’arte contemporanea che usa strumenti e tecnologie multimediali.