Intervento pittorico a San Sperate (Ca)

Come ogni anno, una classe dell’Istituto d’arte di Milano “Rudolf Steiner” ha scelto di lavorare sui muri di San Sperate. L’associazione Noarte e tutta la comunità sono onorate di questa scelta. Quest’anno si tratta della classe XI arte, guidata dai professori Carmelo Violi e Adriano Moneghetti e costituita dagli studenti Aura Serena Campari, Edoardo Sisti, Giacomo Giannangeli, Irene di Pietro, Giorgia Trentani, Giorgia Ziliani, Benedetta Gerosa, Chiara Lionello, Linda Manzoni, Zoe Luna Brovelli, Vittoria Bocca Gelsi e Stefano Azzollini. I ragazzi sono arrivati carichi di energia lunedì 30 e subito le nubi che coprivano il paesemuseo si sono diradate e il sole ha risposto ai sorrisi. Anche il Commissario ad acta, che attualmente sostituisce l’amministrazione comunale ha dato il benvenuto ai giovanissimi ospiti.  Da subito è cominciata la caccia al muro e una volta individuato ci si è concentrati sul progetto. Una vista a volo d’uccello su un paese coloratissimo. Un sogno, un salto verso il futuro. Questa è l’ultima gemma, l’ultimo capolavoro che l’Istituto d’Arte R.Steiner ha lasciato lungo le vie di San Sperate. Grazie a tutti gli allievi per questa bellissima traccia di poesia, tra colori forme di un’opera monumentale. Nei prossimi anni il testimone passerà agli allievi del Nuovo Liceo Artistico, per continuare la tradizione di una scuola che negli anni ci ha fatto sognare grazie alle creazioni di questi giovani artisti.

 

Questo articolo è stato pubblicato in News da NLA . Aggiungi il permalink ai segnalibri.